La prescrizione dell’azione per vizi decorre dalla conoscenza e non dagli accertamenti